Non solo fiori di Bach…una mappa degli altri sistemi floreali (Californiani, Deva, Phi etc.)

A partire dalle scoperte di Edward Bach in Inghilterra negli anni 20, la floriterapia si è sviluppata in tutto il mondo.

Tutti i sistemi florali scoperti hanno in comune la peculiarità di essere costituiti da fiori selvatici, raccolti in zone incontaminate e non sottoposti a trattamenti con pesiticidi e fertilizzanti.

Come diceva Bach, l’unico laboratorio necessario per il benessere e la saluta è Madre Natura.

Per visualizzare i siti internet dei diversi sistemi floreali, clicca sul titolo.

Fiori Californiani (California)

Echinacea

Sono il naturale proseguimento delle essenze di Bach. Questi rimedi scoperti da Richard Katz e Patricia Kaminski, psicologi e fondatori della Flower Essence Society (FES), sono indicati per il trattamento di disturbi tipici della nostra epoca, tra cui problemi della sfera sessuale, dipendenze da cibo, alcol, fumo, rapporti difficili, problemi di inquinamento. I rimedi sono moltissimi, oltre 100.

www.fesflowers.com

Desert Alchemy (Arizona)

Scoperte da Cynthia Athina Kemp Scherer a partire dal  1983, le essenze sono prodotte nel deserto dell’Arizona in. Le  condizioni di crescita estreme hanno permesso di ottenre rimedi con energie sorprendenti.  Le 119 essenze  sono vendute  singolarmente, oppure in formule composite con caratteristiche proprie rispetto alle singole essenze che li compongono. Interessanti le formule dedicata alla varie fasi di transizione della vita delle donne (menarca, maternità, menopausa, femminilità etc.)  e  allo sviluppo dei ruoli maschili  (il guerriero, il padre interiore, il marito, etc) .

www.desert-alchemy.com/index.html

Phi Essences (Europa, Africa, Canarie, Amazzonia)

Vengono prodotte con un metodo particolare scoperto dal ricercatore tedesco Andreas Korte senza recidere la pianta.

Sono molto varie e si trovano essenze di rose, orchidee, fiori selvatici, anche di Bach, gemme, animali, funghi. Lavorano molto in profondità e non sono adatte all’autosomministrazione.

http://phiessences.com/

Fiori Australiani, Australian Bush Flower (Australia)

427705

Biologo e naturopata, Ian White, ha scoperto molto recentemente queste essenze nel bush australiano. I rimedi si caratterizzano per una grande potenza energetica che permette un’azione molto rapida su mente e corpo. Per la loro posologia (7 gocce, 2 volte al giorno) e per le loro caratteristiche non possono essere mescolati alle essenze di Bach. Esistono in formule di singole essenze e composite.

http://www.ausflowers.com.au/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *