Beatrice Castelli effettua il proprio servizio di consulenza su appuntamento online oppure e in studi. Clicca qui per maggiori informazioni.

Contatti

 + 39 3478138642
info@curarsiconifiori.it

Seguimi

Chamomille: il fiore dei bambini

Chamomille: il fiore dei bambini

Chamomile_MediumNota a tutti per le sue proprietà rilassanti e digestive, anche la Camomilla in versione rimedio floreale ha uno spettro di azione molto ampio, tanto da essere un vero e proprio fiore jolly per tutti i bimbi.

Chamomille non fa però parte del sistema floreale scoperto da Bach, ma appartiene al repertorio dei fiori californiani (FES), francesi (DEVA) e italiani, scoperti successivamente.

La qualità che apporta il fiore è l’equilibrio emozionale. E’ dunque utile per tutti quei bimbi  soggetti ad umore altalenante, nervosi e facilmente irritabili. In particolare, consente di rilasciare le tensioni emotive che si accumulano nell’area dello stomaco e del plesso solare.  Trova quindi impiego per i bimbi che somatizzano sempre a livello dello stomaco, che hanno nausee inspiegabili o che provano spesso mal di pancia o mal di stomaco senza una causa organica.

In tutte queste situazioni, il rimedio agisce riportando alla calma, alla serenità e alla tranquillità interiore.

Poichè le essenze floreali possono essere somministrate anche ai neonati, Chamomille è da tenere in considerazione come rimedio principale per i neonati irrequieti che possono soffrire di coliche gassose, hanno crisi di pianto prolungate e un sonno disturbato. Sei il bimbo è allattato, è sufficiente che il fiore venga assunto dalla mamma prima delle poppate, altrimenti vanno aggiunte 1 o 2 gocce del rimedio puro al biberon.

Il rimedio si può utilizzare anche per via esterna: qualche goccia nell’acqua del bagnetto, oppure 1 goccia da aggiungere al momento a una piccola quantità di crema base da massaggiare sul pancino del bambino.

Quando si prepara una crema con l’aggiunta di rimedi floreali, da utilizzare al bisogno, sarebbe meglio mettere un po’ di crema in un recipiente di plastica, vetro o ceramica e aggiungere al centro una goccia del fiore. Mescolare il tutto in senso orario con un bastoncino di legno o una bacchetta di vetro o plastica prima di applicarla.

Grazie per condividere questo articolo se ti è piaciuto e se pensi che possa essere di aiuto a qualcuno!

Se vuoi rimanere aggiornato sui prossimi articoli, iscriviti QUI!

Scrivi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

 

Ogni mese consigli, strategie e risorse gratuite per migliorare la tua vita in modo naturale!
Potrai cancellarti dalla lista in qualsiasi momento. 

Grazie per l'iscrizione!