Beatrice Castelli effettua il proprio servizio di consulenza su appuntamento online oppure e in studi. Clicca qui per maggiori informazioni.

Contatti

 + 39 3478138642
info@curarsiconifiori.it

Seguimi

Smettere di fumare con i fiori di Bach e stare meglio con sè stessi! – Parte 2

Smettere di fumare con i fiori di Bach e stare meglio con sè stessi! – Parte 2

Come anticipato, ecco un approfondimento delle essenze californiane che sono state utilizzate per accompagnare la decisione di smettere di fumare nella prima parte dell’articolo.

yarrow2Yarrow Environmental Solution: non è un singolo fiore, ma una  miscela di essenze creata in risposta alla richiesta dei medici in seguito al disastro nucleare di Chernobyl del 1986. La combinazione associa le essenze di fiori di Yarrow, dalle proprietà protettive, Arnica e Echinacea ad una base di acqua marina, purificante, e alle tinture fresche di queste piante. La miscela è indicata per l’esposizione alle radiazioni nucleari e a altre forme di energia ambientale tossica o ad altri stress geopatici. La formula dovrebbe aiutare a disintossicarsi dalle sostanze chimiche presenti nelle sigarette.

Yarrow: l’achillea millefoglie rafforza le qualità protettive della miscela, soprattutto a livello mentale. In generale, l’essenza si usa per le persone particolarmente vulnerabili e sensibili all’ambiente esterno. Permette di costruire un vero e proprio scudo protettivo, non solo nei confronti delle sostanze dannose presenti nell’ambiente, ma soprattutto rispetto alle interazioni negative con gli altri. Rende dunque impermeabili all’influenza negativa che potrebbero avere altri individui, fumatori e non.

Chamomile: è un’essenza con una forte azione calmante, è molto efficace in caso di stress da sovraccarico, tensione emotiva, irrequietezza, insonnia da ipereccitazione con difficoltà di addormentamento. E’ utile per compensare l’agitazione e il nervosimo dovuto alla mancanza della nicotina e all’azione del fumare.

Nicotiana: è il fiore del tabacco. E’ il rimedio specifico per trattare la dipendenza dalla nicotina, ma ha un’azione importante anche sul cuore. Mi sembrano interessanti le considerazioni sul fumo e sull’insegnamento spirituale della pianta del Tabacco di Patricia Kaminski e Richard Katz , gli scopritori di questo rimedio, e ve le riporto per intero.

La dipendenza dalla nicotina contenuta nelle sigarette, tanto diffusa in tutto il mondo, è un fenomeno nato quando gli europei hanno scoperto l’America.
In quello stesso periodo il rapporto dell’individuo con la Terra è cambiato drasticamente.
La Terra ora viene considerata come una grande risorsa da sfruttare per lo sviluppo di una civiltà sempre più tecnologica e basata sulle macchine, e non come una fonte di alimentazione e di protezione.
La maggior parte della gente ha subito un irrigidimento del corpo fisico insieme a un ottundimento delle emozioni e ha cominciato a dare sempre meno valore a tutto ciò che è immateriale ed elevato.
Chi è dipendente dalla nicotina cerca un modo per rimanere in contatto con la terra e per sopportare le energie negative che sente attorno a sé.
Fumare viene considerato rilassante e piacevole, benché provochi una repressione dei sentimenti.
Tale riduzione della vita sentimentale, accompagnata da una forte stimolazione cardiaca, dà la possibilità all’individuo di adattarsi alla durezza e alla tensione del mondo tecnologico moderno e perfino di viverci senza apparenti problemi.
L’essenza floreale Nicotiana è indicata nella cura dalla dipendenza dal tabacco ma è efficace per una vasta gamma di situazioni, in quanto rappresenta una condizione umana che pervade l’insieme della civiltà moderna.
Nicotiana è un rimedio molto importante per il cuore, poiché gli fornisce un supporto per trovare la vera energia, che non è separata dalla vita dei sentimenti.
Nicotiana è molto efficace per coloro i quali sopportano le difficoltà della nostra epoca reprimendo i sentimenti e nascondendosi dietro un’identità dura o “fredda”, o per chi cerca stimolanti di ogni tipo che falsificano il contatto del corpo con la Terra.
L’essenza floreale Nicotiana infonde nuovamente l’insegnamento spirituale della pianta del Tabacco, che viene usata in maniera rispettosa e giudiziosa nelle pacifiche cerimonie della pipa dagli Indiani d’America.
Questo insegnamento consiste nel farci capire che la vera pace nasce dalla  nostra capacità di sentire col cuore e che questi sentimenti profondi ci forniscono il vero contatto con la Terra e con tutti gli esseri viventi.

 

Scrivi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

 

Ogni mese consigli, strategie e risorse gratuite per migliorare la tua vita in modo naturale!
Potrai cancellarti dalla lista in qualsiasi momento. 

Grazie per l'iscrizione!