Beatrice Castelli effettua il proprio servizio di consulenza su appuntamento online oppure in studio. Clicca qui per maggiori informazioni.

Contatti

 + 39 3478138642
info@curarsiconifiori.it

MAMA CHAT

Servizio gratuito e anonimo per donne in difficoltà.

Infertilità e Fiori di Bach

Infertilità e Fiori di Bach

Con questo articolo cerco di rispondere a molte di voi che mi hanno chiesto quali fiori di Bach usare per l‘infertilità, in assenza di una causa organica.

Come sempre l’ideale sarebbe approfondire ogni singola situazione, tuttavia esiste una formula procreativa che è stata sperimentata con un certo successo e che potete personalizzare con i vostri rimedi individuali.

1. Star of Bethlehem

E’ uno dei 5 rimedi che compongono la formula di emergenza Rescue Remedy.

La sua specificità è quella di risolvere i traumi, psichici o fisici.

E’ considerato il cicatrizzante energetico del sistema floreale. Permette di ricollegare le connessioni interrotte e di ristabilire le comunicazioni.

Viene usato nei problemi di fertilità perché aiuta a superare le possibili resistenze al concepimento consentendo di riconnettere i circuiti interrotti e di far passare l’informazione.

Star of Bethlehem è indicato anche per superare il trauma di un precedente aborto.

Una curiosità:  la Stella di Betlemme nella Bibbia annunciava proprio la nascita del Bambino.

2. Scleranthus

Questo fiore dalle innumerevoli proprietà aiuta la coppia ad entrare in sintonia e a sincronizzarsi.

Scleranthus si usa sempre laddove c’è uno sfasamento: una cosa che si dovrebbe verificare in quel momento e non si verifica, il sonno che arriva di mattina e non la sera, il ciclo mestruale che arriva prima o dopo, il bambino che non arriva.

Ti può essere di aiuto anche se, sotto sotto, non sei molto convinta (del papà o del bambino) e hai il dubbio di fare la scelta giusta. Scleranthus ti aiuterà a fare chiarezza e a superare l’indecisione.

3. Clematis

Anche questo fiore fa parte del Rescue Remedy e serve per prevenire o recuperare la perdita di coscienza.

Clematis riporta alla realtà, riconnette con il piano fisico. E’ utile per passare dall’idea astratta del bambino alla sua incarnazione.

Ti è doppiamente utile se di carattere sei un po’ sognatrice, tendi a procrastinare e a dire: quando avrò fatto questo, quando avrò fatto quest’altro, allora si…che potrò avere anche un bambino.

Non dimenticare Chicory

Il bellissimo fiore della Cicoria selvatica è un rimedio sottoutilizzato. Alla scuola di naturopatia e al centro Bach mi dissero che le persone Chicory difficilmente sono consapevoli dei propri atteggiamenti e pertanto, in assenza di consapevolezza, questo rimedio viene poco somministrato.

Chicory in stato negativo non si rende conto che tutto l’affetto che offre in realtà esige una contropartita e quando non la ottiene si sente delusa, poco riconosciuta ed apprezzata.

Eppure lo stesso Bach paragonò lo stato Chicory positivo con l’archetipo della “Madre Universale”, colei che esprime il sentimento dell’amore disinteressato: in questo stato si dispone di tutto in abbondanza e si può dare senza aspettarsi nulla in cambio.

Personalmente è un rimedio che uso spesso, sia nella mamma che nel bambino, per stabilire un legame di amore equilibrato, quello che viene definito attaccamento sicuro.

Secondo l’approccio del Principio Transpersonale, vale a dire tutte quelle applicazioni floreali che non vengono prescritte a partire dalla personalità ma dalla manifestazione fisica del problema, Chicory è imprescindibile in tutte le problematiche di tipo ginecologico. Potete dunque tenerlo in considerazione per il riequilibrio dell’apparato riproduttivo femminile.

E’ per lui?

Per trattare l’infertilità con i fiori di Bach, è sempre meglio che entrambi i partner assumano il rimedio, è possibile usare la stessa formulazione (senza Chicory), eventualmente aggiungendo i rimedi specifici per lo stato d’animo e la personalità del futuro papà.

Per quanto tempo?

Dal momento che il successo non è garantito, non è consigliabile proseguire il trattamento con questa formula di fiori di Bach per l’infertilità per oltre 6 mesi.

E i rimedi australiani?

Esiste un fiore specifico per il benessere femminile, se ancora non lo conosci clicca QUI

E tu, hai già sperimentato una formula di rimedi floreali per l’infertilità?

Grazie per condividere la tua esperienza nei commenti!

Foto: Healing Herbs

Condividi

Scrivi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You have Successfully Subscribed!

Apri chat
Posso esserti di aiuto?
Ciao! Posso esserti di aiuto?
Powered by